Recentemente abbiamo sviluppato un nuovo componente utilizzabile solo in Web.UP, l’activity timeline.

 

Caratteristiche e funzionalità del componente

L’activity Timeline , il cui codice  è  ATM , può venire usata per la pianificazione, o più semplicemente per tenere traccia, di un evento.  Questo componente, come precedentemente accennato, è utilizzabile solo attraverso Web.UP.

Viene generato da un XML di tipo albero a griglia!

Nell’immagine che segue possiamo vederne un esempio di questo componente.

 

Possibili personalizzazioni

Grazie a Web.UP possiamo personalizzare il nostro componente, vediamo in che modo.

Il primo passo potrebbe essere quello di decidere di cambiare il colore di sfondo delle nostra Activity Timeline, vediamo un esempio con lo script ed il risultato finale che viene generato nell’immagine sottostante!

 

::G.SEZ Pos(1)
::G.SUB.ATM Tit="*NONE" SubNote="Componente ATM con attributo di setup BgColor='...', per impostare il colore di sfondo degli eventi."
::G.SET.ATM BgColor="R200G200B125"
::D.FUN.STD F(TRE;B£SER_46;WRK.SXM) 1(MB;SCP_SET;WETEST_ATM) 2(;;ATM001)

 

 

L’attributo di setup che ci consente di avere lo sfondo personalizzato e ‘BgColor=”R200G200B125″ ‘ in cui gli specifichiamo il colore RGB desiderato.

Possiamo, inoltre, definire un colore di sfondo diverso per ogni evento da noi inserito , vediamo un esempio!

 

Per fare questo ci basterà inserire uno stile nella nostra scheda, dove andremo a specificare il colore di sfondo di ogni singolo evento e ci basterà definire l’attributo ‘BackColor=”” ‘ per ogni G.STY per usufruire di questa funzionalità:

::G.STY Name="COL1" FontColor="R055G102B139" BackColor="R221G108B031"
::G.STY Name="COL2" FontColor="R066G066B144" BackColor="R064G133B074"
::G.STY Name="COL3" FontColor="R064G133B074" BackColor="R066G066B144"
::G.STY Name="COL4" FontColor="R221G108B031" BackColor="R055G102B139"

::G.SEZ Pos(1)
::G.SUB.ATM Tit="*NONE" SubNote="Componente ATM con attributo di setup BgColor='...', per impostare il colore di sfondo degli eventi."
::D.FUN.STD F(TRE;B£SER_46;WRK.SXM) 1(MB;SCP_SET;WETEST_ATM) 2(;;ATM001)

Dinamismi utilizzabili

I dinamismi utilizzabili in questo nuovo componente sono il ‘Change’ (che avviene quando avviene un cambiamento) e il ‘Click’ (il dinamismo avviene nel momento del click del mouse) , a cui si possono aggiungere le proprietà di ‘SelFirst’ (che mette il fuoco al primo record inserito) e il ‘SelectRow’ (viene selezionata in automatico l’n-esima riga scelta dall’utente).

In questi esempi al click su uno dei codici collaborati viene aperto un Pop.UP, vediamo un esempio di script con dinamismo associato:

::G.SEZ Pos(1) 
 ::G.SUB.ATM Tit="*NONE" SubNote="Componente con SelectRow='2'. Il secondo evento verra' quindi selezionato in automatico."
 ::G.SET.ATM SelFirst="No" SelectRow="2"
 ::G.DIN When="Change" Where="TARGETLAB"
 ::D.FUN.STD F(TRE;B£SER_46;WRK.SXM) 1(MB;SCP_SET;WETEST_ATM) 2(;;ATM001)

::G.SEZ Pos(2)
 ::G.SUB.LAB Tit="*NONE" Id="TARGETLAB" Load="D"
 ::D.OGG D(T1;P1;K1 - [T1];[P1];[K1])
 ::D.OGG D(Tx: [Tx])
 ::D.OGG D(Nm: [Nm])
 ::D.OGG D(ACTDATE: [ACTDATE])