Ogni applicazione che esponga un’interfaccia grafica, necessita di una buona usabilità, deve cioè fornire un’interazione intiutiva, efficiente e soddisfacente, in linea con le funzionalità che offre.

Spesso però risulta arduo soddisfare tali aspettative, soprattutto in accordo alle numerose funzionalità di cui dispone un software ERP.

La presentazione del dato occupa una parte rilevante nello sviluppo di applicazioni, a maggior ragione in contesto web dove concetti come “usability” e “responsive” sono fondamentali ed inequivocabilmente impongono un attento studio dell’interfaccia grafica da parte di esperti su temi di user experience.

Se un approccio sobrio, elegante, essenziale e ben organizzato risulta essere sempre una soluzione vincente, è vero anche che i contesti applicativi richiedono spesso l’accesso ad una mole di informazioni che minano questo equilibrio.

Non a caso quindi Web.UP permette l’utilizzo di componenti (già noti al web) quali dialog, menu a scomparsa, alberi, toolbar espandibili, sidebar, componenti collassabili, il cui scopo è appunto quello di permettere l’accesso immediato a dati aggiuntivi a fronte di richiesta esplicita dell’utente, dati che diversamente non vengono mostrati.

Di seguito verranno mostrate due tipologie di presentazione dei dati, in nuova finestra ed in pannello a scorrimento:

  • NFIT: nuova finestra in tab;
  • PNLT/PNLR/PNLB/PNLL: pannello a scorrimento (slide) top, right, bottom, left;

NFIT

E’ la modalità per cui il risultato di una funzione Sme.UP viene mostrato in un nuovo tab del browser.

E’ sufficiente aggiungere il parametro G(NFIT) nella funzione per ottenere l’apertura di un nuovo tab.

::G.SEZ Pos(1) 
::G.SUB.BTN Tit="*NONE" 
::D.OGG D(New Tab) E( F(EXD;*SCO;) .... G(NFIT) ) IT(J1) IP(KEY) K(PGUP)

Data la natura di Web.UP, il nuovo tab contiene tutte le informazioni di sessione dell’istanza web di partenza.

L’apertura in nuovo tab è possibile anche premendo sull’icona “Open in new tab”  nella menu bar di Web.UP :

oppure nella toolbar:

Differisce dal noto NFI o NFIR (nuova finestra, nuova finestra ridotta) in quanto appunto viene aperto un nuovo tab.

 

analogamente in mobile si nota l’apertura di un’altra finestra in quanto il mobile non gestisce i tab:

 

PNLT/PNLR/PNLB/PNLL

Si tratta della modalità di pannello a comparsa/scomparsa (slide) posizionabile in uno dei quattro lati dello schermo.
Analogamente a NFIT è sufficiente aggiungere il parametro G(PNLT) alla funzione da chiamare per aprire il pannello relativo (Top,Right,Bottom,Left) conentente il risultato delle funzione eseguita.

::G.SEZ Pos(1)
 ::G.SUB.BTN Tit="*NONE"
 ::D.OGG D(Top) E( F(EXD;*SCO;) .... G(PNLT) ) IT(J1) IP(KEY) K(PGUP)

analogamente in mobile:

 

Naturalmente l’introduzione di questi componenti nello sviluppo di una soluzione applicativa non è sufficiente perchè questa rispetti i canoni di UX a cui si è accennato all’inizio dell’articolo, anzi, un uso spropositato può senza dubbio preggiorarne l’usabilità.