Massimo Sciola

Smartkit – Industrializzare l’installazione di applicazioni grazie all’IaC

Se si vuole essere competitivi bisogna anche giocare d’astuzia. Meglio processo manuale, lungo e ripetitivo o un processo veloce e altamente automatizzato? Se hai scelto la seconda, prosegui la lettura!

In questo articolo vedremo infatti come cambia l’approccio (e di conseguenza il processo) all’installazione di un’applicazione utilizzando l’IaC.

Leggi tutto…

Estraiamo info dai Log e creiamoci dei Log Custom

La generazione dei log è una scelta indispensabile per ogni tipo di applicazione, strumento con il quale lo sviluppatore o l’analista può capire se il flusso di lavoro sta andando come previsto oppure no.
Ancor più efficace è, se i log sono stati scritti correttamente, l’identificazione quasi immediata del motivo per cui il sistema non si comporta come si vorrebbe e soprattutto il punto esatto su cui intervenire.

Leggi tutto…

Dalla documentazione alla realizzazione di una chiamata a WebService

Quante volte capita di sentirsi chiedere di interfacciare Sme.UP  a dei WebServices messi a disposizione dal cliente o dai fornitori del cliente e vedersi recapitare un malloppo di documentazione sul come interfacciarsi?
La prima domanda che viene spontanea è quella di chiedersi cosa è un WebService (da ora in poi chiamato WS)? Dopodichè altrettanto spontanea è : Posso interfacciarmi con Sme.UP?  Dopo essersi dati la risposta alla domanda precedente la successiva è: Si ok, ma da che parte comincio?

Leggi tutto…

Gestione CRUD oggetti/OAV senza scrivere una riga di codice RPGLE – Parte 1

Come è possibile modificare oggetti e OAV di oggetti senza scrivere una sola riga di codice RPGLE?
Semplice!, basta utilizzare le istruzioni virtuali create ad hoc per questo scopo che riescono a rendere il processo molto veloce e snello. Come faccio quindi a modificare solamente script di scheda per ottenere questi risultati? Andiamo a vedelo assieme in questo articolo…

Leggi tutto…

Providerless

Con Providerless si intende il processo evolutivo che porterà al superamento dell’utilizzo di Sme.UP Provider e la sua sostituzione con software moderni. Diventa quindi possibile distribuire ai clienti una soluzione full-stack (da Web.UP a Sme.UP ERP) senza l’obbligo di uno Sme.UP Provider?
Da oggi è una cosa realizzabile. Come? Ve lo illustriamo.

Leggi tutto…

Ascoltatore di cartelle su file-system

In Sme.UP ERP è possibile mettersi in ascolto di cartelle  di file system o di rete per rilevare la creazione, la modifica o la cancellazione di file (anche di diversa tipologia) e, a fronte del tipo dello specifico file o del suo contenuto, permettere al sistema gestionale di agire di conseguenza.

Leggi tutto…

Gli Unit Test in Sme.UP

Quando si parla di sviluppo software, non si può non citare uno di quegli strumenti indispensabili che ogni “coltellino svizzero” di ogni buon programmatore dovrebbe contenere. Diamo quindi subito uno sguardo a cosa sono gli Unit Test e come vengono implementati in Sme.UP:

Leggi tutto…

Sistemi di autodiagnosi in Sme.UP

In questo articolo vedremo come sia possibile risalire alla possibile causa di un malfunzionamento del sistema in Sme.UP.
Sia ben chiaro che questa non è la soluzione a tutti i mali, ma sicuramente quando insorgono problematiche, il primo passo da compiere è quello di capire da dove arriva il problema e questo strumento dovrebbe essere la base da cui partire a cercare.

Leggi tutto…