In questo articolo viene fatta una breve introduzione al servizio di update di Looc.UP e al suo funzionamento.

 

Cos’è l’updater

Il processo di aggiornamento di Looc.UP viene gestito dal software SmeupGO tramite l’interfacciamento a un apposito servizio “Sme.UP Upgrade Service” e al dialogo con Sme.UP Provider.

  • Il Provider fornisce le informazioni sull’aggiornamento e i nuovi file
  • L’upgrade Service deve essere installato sul pc locale

 

 

Il ruolo dell’Upgrade Service è di fare da tramite tra SmeupGO e il Provider, eseguendo buona parte delle operazioni di upgrade.

Sme.UP pubblica i propri aggiornamenti tramite un provider accessibile all’indirizzo http://update.smeup.com.

 

Scenario tipico

La configurazione tipica consiste nell’avere un Provider interno all’azienda con i pc configurati come client.

 

Sme.UP Provider ha a disposizione una cartella per ogni versione di Looc.UP che deve gestire.

L’allineamento di questo provider con i rilasci ufficiali (update.smeup.com) può avvenire manualmente o tramite uno script schedulato.

I singoli client, nel caso tipico, recuperano gli aggiornamenti a partire dal provider “locale”; questa configurazione fornisce pieno controllo sulle versioni utilizzate e utilizzabili all’interno dell’azienda.

 

Funzionamento

La procedura di aggiornamento comprende le seguenti fasi:

  • verifica
  • download
  • installazione

 

1) verifica
Nella cartella di installazione di Looc.UP sono presenti due file che contengono le informazioni utili all’updater:

  • version.info: identifica la versione attualmente in uso
  • update.info: identifica l’ultimo update eseguito

Sme.UP GO chiede a Sme.UP Provider se ci sono aggiornamenti per la versione corrente (version.info) successivi all’ultimo aggiornamento (update.info).

2) download
Il pacchetto di update viene richiesto a Sme.UP Provider e scaricato in background, in modo da non sovraccaricare la rete.

3) installazione
Una volta terminato il download il nuovo pacchetto è disponibile per l’installazione, subito o al riavvio (a seconda della scelta dell’utente).

 

Configurazione

I parametri di aggiornamento sono modificabili attraverso la “Gestione configurazione” di SmeupGO.

I più importanti per l’aggiornameto sono:

  • Numero massimo di backup in archivio, che determina quanti backup delle versioni precedenti tenere per ogni aggiornamento. Il valore -1 disattiva il backup.
  • Url server di update, che contiente l’indirizzo http di Sme.UP Provider
  • Modalità di aggiornamento, che definisce come aggiornare. I parametri possibili sono:
    • NO-UPGRADE: non viene eseguito alcun tipo di aggiornamento
    • MANUAL: La verifica di eventuali aggiornamenti deve essere eseguita manualmente
    • MANUAL-WITH-CHECK: Verifica automatica, l’utente deve cliccare per scaricare l’update
    • AUTOMATIC-WITH-CONFIRMATION: verifica automatica, il sistema chiede all’utente se scaricare gli aggiornamenti disponibili
    • AUTOMATIC: L’aggiornamento è automatico, e viene installato al riavvio di SmeupGO

 

Approfondimenti

Per saperne di più su SmeupGO: link wiki

Per saperne di più su Sme.UP Provider come “aggiornatore” del client: link wiki

Per saperne di più sull’updater lato client: link wiki